Come MIGLIORARE LA FOTOCAMERA del tuo Smartphone!

Se sei qui, è perchè ovviamente vuoi sapere come migliorare la fotocamera del tuo smartphone. Vorresti di più, e forse io ho la soluzione che fa per te.

Questo è un articolo a puro scopo informativo, e che ne io, ne lo staff di RecensioniTech.it ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni software o hardware arrecato al vostro dispositivo. Inoltre è adatto ad un utenza che conosce già il modding su Android.

Probabilmente ciò che sto per dirti non funzionerà su tutti gli smartphone, perchè andremo ad avvalerci dell’utilizzo della Google Camera. Questa fotocamera è stata creata per gli smartphone Google Pixel 2 e Pixel 2 XL quindi teoricamente dovrebbero avere la piena compatibilità solamente questi due dispositivi; ho detto teoricamente perchè i modders del celebre forum XDA Developers sono riusciti a renderla compatibile con molti altri devices.

REQUISITI

Il nostro dispositivo in questione, quindi, deve avere necessariamente una CPU Snapdragon di Qualcomm con architettura a 64-bit, e almeno la versione 7.0 del sistema operativo Android, per ultimo, ma fondamentale per procedere, bisogna avere i permessi di root e un file manager che permette di navigare nelle cartelle si sistema.

PROCEDIMENTO

Avendo i permessi di root abilitati e quindi accesso alle cartelle di sistema, dobbiamo accedere alla cartella system del nostro dispositivo e inserire la riga che segue, alla fine del file buld.prop:

persist.camera.HAL3.enabled=1

Dopo aver salvato, puoi riavviare il dispositivo e scaricare la versione modificata di Google Camera. Seguendo questo link troverai la versione che ti consiglio, mentre quest’altro link troverai la lista di tutte le versioni della mod.

Dopo aver installato la GCAM, potrai vedere effettivamente le differenze con la camera stock sul tuo dispositivo!

 

IMMAGINI D’ESEMPIO SU UNO XIAOMI MI A1

  • Modalità ritratto

Perito Informatico, attualmente studente di Graphic Design, grande appassionato dell’elettronica di consumo e del mondo web!

Seguici:
RSS
segui il canale telegram
Facebook
Facebook

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*